Libreria Specializzata in Libri di Montagna e Guide di Viaggio

Le otto montagne

Autore:

Editore: Einaudi

Formato: Libro

Al centro del libro c'è l'amicizia fra Pietro e Bruno, nata durante le estati che Pietro trascorre con i genitori in un paesino ai piedi del Monte Rosa. Un'amicizia fatta di poche parole ma granitica come la montagna che li accoglie, e che è l'altra grande protagonista del racconto. La montagna è un modo di vivere, di camminare, di respirare, e la presenza costante del paesaggio modifica i caratteri e le relazioni in questa storia tutta al maschile, magnetica e adulta

Prezzo di listino: € 18,50

Prezzo speciale: € 16,65 - sconto 10 %

Disponibile in Pronta Consegna      + info

Se Ordini Ora, Spedizione:
Mercoledi' 22 Novembre 2017

Consegna 1-2 giorni lavorativi dalla data di spedizione
(2-3 giorni lavorativi per Isole, Basilicata e Calabria)

Le otto montagne - Copertina

Tratto dal Prodotto

invia per e-mail Invia
Wishlist ordina via fax Ordina off-line
A chi si Rivolge L'intensità con cui è descritto il rapporto fra un padre e un figlio, la delicatezza nel raccontare il continuo avvicinarsi e allontanarsi di Pietro e Bruno negli anni, e la potenza misurata della scrittura hanno conquistato tutti i lettori.
Libro 14 x 21 cm, 199 pagine, edizione 2016
ISBN 9788806226725

Cerca altri TITOLI SIMILI

Stesso Genere Alpinismo - Arrampicata, Narrativa
Le otto montagne
Al centro del libro c'è l'amicizia fra Pietro e Bruno, nata durante le estati che Pietro trascorre con i genitori in un paesino ai piedi del Monte Rosa. Un'amicizia fatta di poche parole ma granitica come la montagna che li accoglie, e che è l'altra grande protagonista del racconto.

La montagna è un modo di vivere, di camminare, di respirare, e la presenza costante del paesaggio modifica i caratteri e le relazioni in questa storia tutta al maschile, magnetica e adulta.

L'intensità con cui è descritto il rapporto fra un padre e un figlio, la delicatezza nel raccontare il continuo avvicinarsi e allontanarsi di Pietro e Bruno negli anni, e la potenza misurata della scrittura hanno conquistato tutti i lettori.

La montagna non è solo neve e dirupi, creste, torrenti, laghi, pascoli. La montagna è un modo di vivere la vita. Un passo davanti all'altro, silenzio, tempo e misura. Lo sa bene Paolo Cognetti, che tra una vetta e una baita ambienta questo potentissimo romanzo. Una storia di amicizia tra due ragazzi - e poi due uomini - cosí diversi da assomigliarsi, un viaggio avventuroso e spirituale fatto di fughe e tentativi di ritorno, alla continua ricerca di una strada per riconoscersi.

«Si può dire che abbia cominciato a scrivere questa storia quand'ero bambino, perché è una storia che mi appartiene quanto mi appartengono i miei stessi ricordi. In questi anni, quando mi chiedevano di cosa parla, rispondevo sempre: di due amici e una montagna. Sí, parla proprio di questo». Paolo Cognetti

Pietro è un ragazzino di città, solitario e un po' scontroso. La madre lavora in un consultorio di periferia, e farsi carico degli altri è il suo talento. Il padre è un chimico, un uomo ombroso e affascinante, che torna a casa ogni sera dal lavoro carico di rabbia. I genitori di Pietro sono uniti da una passione comune, fondativa: in montagna si sono conosciuti, innamorati, si sono addirittura sposati ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo.

La montagna li ha uniti da sempre, anche nella tragedia, e l'orizzonte lineare di Milano li riempie ora di rimpianto e nostalgia. Quando scoprono il paesino di Grana, ai piedi del Monte Rosa, sentono di aver trovato il posto giusto: Pietro trascorrerà tutte le estati in quel luogo «chiuso a monte da creste grigio ferro e a valle da una rupe che ne ostacola l'accesso» ma attraversato da un torrente che lo incanta dal primo momento. E lí, ad aspettarlo, c'è Bruno, capelli biondo canapa e collo bruciato dal sole: ha la sua stessa età ma invece di essere in vacanza si occupa del pascolo delle vacche.

Iniziano cosí estati di esplorazioni e scoperte, tra le case abbandonate, il mulino e i sentieri piú aspri. Sono anche gli anni in cui Pietro inizia a camminare con suo padre, «la cosa piú simile a un'educazione che abbia ricevuto da lui». Perché la montagna è un sapere, un vero e proprio modo di respirare, e sarà il suo lascito piú vero: «Eccola lí, la mia eredità: una parete di roccia, neve, un mucchio di sassi squadrati, un pino». Un'eredità che dopo tanti anni lo riavvicinerà a Bruno.

Paolo Cognetti, uno degli scrittori piú apprezzati dalla critica e amati dai lettori, entra nel catalogo Einaudi con un libro magnetico e adulto, che esplora i rapporti accidentati ma granitici, la possibilità di imparare e la ricerca del nostro posto nel mondo. Paolo Cognetti è nato a Milano nel 1978. Da anni si divide tra la città e una baita a duemila metri, dove passa gran parte dell'anno. Con Sofia si veste sempre di nero (minimum fax) è stato finalista al premio Strega. Per Einaudi ha curato l'antologia di racconti New York Stories.

Il calore con cui gli editori stranieri hanno accolto il romanzo è assolutamente straordinario: «Un romanzo profondo sull’amicizia e sulla paternità, oltre che una sorta di meditazione sulla vita»; «L’approccio classico della scrittura di Cognetti fa sì che si sprigioni il canto, e la montagna prenda il volo»; «Lo stile di Cognetti è sublime»; «Un romanzo di grande finezza con un lato misterioso che ci seduce completamente».

Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti

Il Monte Cervino

Il Monte Cervino
  1. Rey Guido
  2. Hoepli

Prezzo di listino: € 29,90

Prezzo speciale:
€ 26,91
sconto 10 %

Non ti farò aspettare

Non ti farò aspettare
  1. Meroi Nives
  2. Rizzoli

Prezzo di listino: € 17,00

Prezzo speciale:
€ 15,30
sconto 10 %

Nanga Parbat 1970

Nanga Parbat 1970
  1. Hemmleb Jochen
  2. Versante Sud

Prezzo di listino: € 19,00

Prezzo speciale:
€ 17,10
sconto 10 %

La Conquista degli Ottomila

La Conquista degli Ottomila
  1. Mantovani Roberto
  2. Alpine Studio

Prezzo di listino: € 18,00

Prezzo speciale:
€ 16,20
sconto 10 %

La montagna. La mia avventura sull'Everest

La montagna. La mia avventura sull'Everest
  1. Viesturs Ed
  2. Corbaccio

Prezzo di listino: € 19,90

Prezzo speciale:
€ 17,91
sconto 10 %

Inferno Bianco

Inferno Bianco
  1. Hall Andy
  2. Corbaccio

Prezzo di listino: € 19,90

Prezzo speciale:
€ 17,91
sconto 10 %

Volevamo solo scalare il cielo

Volevamo solo scalare il cielo
  1. McDonald Bernadette
  2. Versante Sud

Prezzo di listino: € 19,00

Prezzo speciale:
€ 17,10
sconto 10 %

L'anima del Gran Zebrù tra misteri e alpinisti

L'anima del Gran Zebrù tra misteri e alpinisti
  1. Chiesa Davide
  2. Idea Montagna

Prezzo di listino: € 28,00

Prezzo speciale:
€ 25,20
sconto 10 %

Quanto riportato non rappresenta documentazione specifica del prodotto ed Ecstore snc non ne e' responsabile per l'utilizzo da parte di terzi